SAN PIETROBURGO E MOSCA PIU’

Mont Saint Michel e i CASTELLI DELLA LOIRA
26 Febbraio 2019
Il CASTELLO DI LABRO e RIETI SOTTERRANEA
13 Marzo 2019

SAN PIETROBURGO E MOSCA PIU’

Partenze da Roma 10 e 24 Agosto 2019

Durata 8 giorni/7 notti
Tutte le bellezze di San Pietroburgo, la città dai cento ponti e dal museo più bello del mondo e di Mosca dalle mille cupole dorate.

Quota individuale da € 1690

Supplemento singola € 440

Visto russo – non urgente € 80

Tasse aeroportuali (indicative e soggette a riconferma) € 183/191

La quota comprende: trasporto aereo in classe economica, trasporto in franchigia di 1 bagaglio in stiva per persona (20 Kg), trasporti interni come indicato nei singoli programmi, sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel 4 stelle (classificazione locale): Mosca hotel Bw Vega, San Pietroburgo hotel Park Inn Pribaltiskaja, o similari, pensione completa con pasti come da programma, visite ed escursioni con guide locali parlanti italiano indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato), assistenza di accompagnatore italiano (al raggiungimento di minimo 20 partecipanti), borsa da viaggio in omaggio.

Nota: Gli hotel indicati possono essere sostituiti con altri similari di pari categoria

La quota non comprende: Trasferimento da e per aeroporto in Italia, tasse aeroportuali, facchinaggio, visto consolare (inclusa assicurazione infortunio, malattia fino a 30.000 euro), eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera mance (da consegnare in loco all’arrivo, € 4 al giorno), bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Programma

1° giorno ITALIA -SAN PIETROBURGO

Partenza con voli di linea (non diretti) per San Pietroburgo. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel in pullman. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° Giorno SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Al mattino visita panoramica della città e visita del Museo Hermitage, (ingresso e uso auricolari incluso) uno dei musei più grandi del mondo; le collezioni esposte comprendono oltre 2.700.000 pezzi. Pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento della visita panoramica della città e visita dell’esposizione degli Impressionisti e post‐Impressionisti custodita presso il Palazzo dello Stato Maggiore (ingresso incluso). Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata all’escursione alla Residenza estiva di Caterina II a Puškin (ingresso incluso al parco e al Palazzo con la sala d’Ambra). Pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento della visita panoramica della città. Cena e pernottamento in hotel.

4° Giorno SAN PIETROBURGO – MOSCA

Prima colazione in hotel. Al mattino visita alla Fortezza di Pietro e Paolo (ingresso incluso), la cui costruzione coincide con la nascita di San Pietroburgo e per questo è considerata simbolo della città. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno per Mosca (seconda classe). Cestino da viaggio o light lunch (da definirsi in base agli orari del trasferimento in treno). Arrivo, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

5° Giorno MOSCA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del territorio del Cremlino (incluso ingresso a due cattedrali). Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno MOSCA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata visita panoramica della città. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Pomeriggio dedicato alla visita alla Galleria Tretiakov (ingresso incluso), uno dei più importanti musei di arte russa e sovietica. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno MOSCA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata all’escursione a Serghiev Posad, città santa ortodossa e sede del celebre Monastero (ingresso incluso) centro della vita religiosa dei Russi. Si trova a 74 km da Mosca; ebbe un ruolo fondamentale nella storia di Mosca e dello stato russo come difesa dagli invasori. Fu fondato da San Sergio di Rodonez del XIV sec. Rientro a Mosca e pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento della visita panoramica della città di Mosca e passeggiata sulla via Stary Arbat. Cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno MOSCA – ITALIA

Prima colazione in hotel. Al mattino proseguimento della visita panoramica della città. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti)

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

Per i cittadini italiani, oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive) + formulario + 2 fototessera recenti (meno di 3 mesi dalla data di presentazione), a colori, biometriche, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri. Il passaporto è personale, pertanto il titolare è responsabile della sua validità ed integrità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. Detti documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 30 giorni prima della partenza per evitare diritti d’urgenza da parte del Consolato. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene in ogni caso consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare che i bambini fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. La documentazione necessaria e il costo per l’ottenimento dei visti sono gli stessi che per gli adulti. Verificare che sul passaporto del minore di 14 anni siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’“estratto di nascita” rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario l’“atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi (informazioni su richiesta). I cittadini di origine russa, devono contattare, prima dell’iscrizione, il proprio consolato per avere ragguagli circa le procedure da espletare.