PASQUA IN POLONIA

ZARA andata e ritorno in giornata
12 Febbraio 2019
PASQUA IN PROVENZA
26 Febbraio 2019

Pasqua in Polonia

18 aprile 2019 – 25 aprile 2019

Durata 8 giorni

Dalla magnifica Cracovia, perla gotica, rinascimentale e barocca, a Varsavia capitale traboccante di bellezza, alle mete spirituali di Auschwitz-Birkenau e Czestochowa a Breslavia – la “Venezia Polacca”

Programma

18/04 – PARTENZA Appuntamento dei partecipanti alle ore 22.00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di CRACOVIA. Notte in pullman.

19/04 – CRACOVIA Proseguimento del viaggio. Soste di ristoro lungo il percorso. Nel pomeriggio, arrivo a CRACOVIA. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

20/04 – CRACOVIA / WIELICZKA Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. CRACOVIA: antica capitale della Polonia, è una bellissima città attraversata dal fiume Vistola. A Cracovia tutte le strade portano alla Piazza del Mercato, di forma quadrata con il lato di 200 metri, è una delle più grandi d’Europa. È la più bella città della Polonia, di cui fu capitale dal sec. XI al sec. XVI; in ogni momento della sua storia millenaria fu nobilitata da splendidi monumenti, che la rendono il centro artistico e intellettuale più vivo del paese. E’ sede d’Università, di 17 Musei, di 7 teatri, di un teatro d’opera e di una famosa filarmonica. Il centro storico è stato riconosciuto dall’UNESCO come uno dei più preziosi complessi architettonici del mondo: il mercato centrale è, dal 1257, il cuore della città; l’edificio che domina la piazza del mercato è la chiesa dedicata a Maria, nel Coro, trionfa al centro il dossale Mariano; ecc.. Nel corso della giornata, escursione a WIELICZKA: è l’unica medioevale miniera di sale; durante la visita si rivive la vita dei minatori durante il 700 anni della sua storia; durante il percorso si visitano le celle nelle quali era estratto il sale, l’arredamento interamente scolpito nel sale; i laghi salati sotterranei e si conclude in un bellissimo anfiteatro sotterraneo che si trova a 123 metri di profondità. Cena e pernottamento in Hotel.

21/04 – CRACOVIA / AUSCHWTIZ-BIRKENAU Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. Mattino visita di CRACOVIA: l’edificio gotico del Collegium Maius, fondato nel 1364; Grodzka, la via principale di Cracovia, è il sunto storico-architettonico della città per tutti i suoi palazzi che ancora recano gli stemmi delle nobili famiglie del passato e per chiese e i collegi che vi si allineano; il castello di Wawel, costruito nel sec. XV da Casimiro III il Grande e residenza di re e vescovi; la città vecchia circondata dal parco urbano dello Planty; il quartiere ebraico di Kazimierz, dove, in Via Larga, si trovano ristoranti e caffè ebraici; la cattedrale di S. Venceslao è il maggior monumento di Cracovia e la maggiore chiesa gotica della Polonia, sede dell’incoronazione di tutti i re polacchi; ecc.. AUSCHWITZ-BIRKENAU: è stato il più grande campo di concentramento, di lavoro forzato e di sterminio di massa costruito durante la Seconda Guerra Mondiale dai nazisti per la “Soluzione finale della questione ebraica”, giustificazione ideologica di uno dei più tremendi genocidi della storia. Originariamente era formato da 28 blocchi su due piani in muratura; si accedeva al campo attraverso un cancello con la famosa scritta “Arbeit macht frei”. Durante il giro si possono visitare una parte delle baracche, le camere a gas ed i forni crematori. Cena e pernottamento in Hotel.

22/04 – CRACOVIA / CZESTOCHOWA / VARSAVIA Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di CZESTOCHOWA. Arrivo e visita con guida. Famoso centro di pellegrinaggio, con il monastero di Jasna Gora dove è esposta l’icona della miracolosa “Madonna Nera”; sulle pareti della cappella e della basilica si trovano molti preziosi doni di monarchi, di nobili ed anche doni votivi di gente comune. Il convento sorge sull’altura di Jasna Gora, donata ai frati paolini dal principe Ladislao; lo stesso principe donò il miracoloso quadro di tradizione bizantina. Partenza per VARSAVIA. Arrivo, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

23/04 – VARSAVIA Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata dedicata alla visita di VARSAVIA. Capitale della Polonia, vasta città, è divenuta capitale all’inizio del sec. XVII e si collocò ben presto tra le grandi metropoli europee; il martirio inflittole dalla seconda guerra mondiale la distrusse quasi totalmente, ma la ricostruzione fu rapida con recupero dei quartieri più caratteristici e sviluppo di un nuovo piano regolatore. Si potranno ammirare: Stare Miasto, nucleo originario della città; la Piazza del Castello, antica quanto il primo castello costruito nel sec. XIII; lo Zamek Krolewski, il Castello Reale, praticamente distrutto dai tedeschi, ed ora ricostruito con pregevoli opere d’arte donate da tutto il mondo, nella sala del trono 22 vedute di Varsavia del Canaletto, che servirono ad orientare la ricostruzione; l’arcicattedrale di San Giovanni Battista, risalente al sec. XIII; il mercato della città vecchia, perfettamente quadrato, fu centro della vita cittadina dal 1400 al 1800; il celebre Barbacane, porta rotonda a torri costruita a metà del sec. XVI; ecc.. In serata rientro in Hotel. Cena e pernottamento.

24/4 – VARSAVIA / BRESLAVIA Prima colazione in Hotel e partenza per BRESLAVIA. Arrivo, incontro con la guida e pomeriggio dedicato alla visita con guida. BRESLAVIA è la città principale della Slesia, metropoli artistica storica, artistica, culturale ed industriale. E’ soprannominata la “Venezia polacca”, nome sicuramente appropriato perché la città sorge su 12 isole collegate fra loro da 112 ponti. Si potranno ammirare: Rynek, la Piazza del Mercato, con il magnifico Municipio capolavoro dell’architettura gotica; intorno bellissimi palazzi del sec. XVI; la chiesa di Santa Maria Maddalena, edificio gotico con il portale sud di grande rilevanza; l’Ossolineum, elegante edificio gotico; “l’isola di sabbia” e “l’Isola della Cattedrale” si trovano una in mezzo all’Odra e l’altra sulla riva destra; la Cattedrale di San Giovanni Battista, imponente monumento, il più importante della città; ecc.. Ma la una delle caratteristiche più evidenti di Breslavia, anzi il suo vero e proprio simbolo, sono gli gnomi; passeggiando per la città se ne incontrano una infinità, in mezzo alle piazze, ad ogni angolo della strada, danti alle porte delle case, ecc.. In serata, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

25/4 – BRESLAVIA / RIENTRO Prima colazione in Hotel e inizio del viaggio di rientro. Soste lungo il percorso per il ristoro, il pranzo e la cena liberi. Arrivo in sede. FINE DEI SERVIZI

 

Quota individuale di partecipazione da € 770

Supplemento camera singola: € 180

Min 40 partecipanti

 

La quota comprende: Viaggio in pullman gran turismo – Sistemazione in Hotels 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati (6 notti) – Trattamento di mezza pensione, dalla cena del 19/4 alla prima colazione del 25/4 – Guida in lingua italiana per tutte le visite, come da programma – Ingressi a: Auschwtiz-Birkenau, Miniere di Sale Czestochowa – Capogruppo

La quota non comprende: I pranzi – Le bevande ai pasti – Ingressi non previsti alla “quota comprende” – Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Quota di iscrizione: € 20 (include assicurazione medico, bagaglio e annullamento)