ABRUZZO tra abbazie, parchi e mare

RIETI l’ombelico d’Italia
9 Giugno 2020
Settimana verde a Bad Gastein
10 Luglio 2020

ABRUZZO

tra abbazie, parchi e mare

7 – 9 agosto 2020

 

VIAGGIARE SICURI COVID-19

I MEZZI IMPIEGATI PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO IN QUESTI GIORNI SONO OGGETTO DI UN’OPERA STRAORDINARIA DI SANIFICAZIONE.L’ACCESSO AL PULLMAN È DI UNA PERSONA OGNI DUE SEDILI ECCETTO NUCLEI FAMILIARI CHE POSSONO SEDERE VICINI. È OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA. PER ESIGENZE DI SICUREZZA ED IGIENE È INTERDETTO L’UTILIZZO DELLE TOILETTE A BORDO DEI MEZZI.

25 PARTECIPANTI IN BUS DA 54 POSTI

Programma

1 giorno: Partenza da Fabriano in luogo e orario da stabilire. Dopo opportune soste lungo il percorso arrivo a Fossacesia. Incontro con la guida e visita dell’Abbazia di S. Giovanni in Venere. L’Abbazia costruita da blocchi di arenaria e mattoni è originaria del VI secolo e rappresenta uno dei primi esempi in Abruzzo dello stile architettonico cistercense. Al termine della visita trasferimento sulla costa dei trabocchi, antiche macchine da pesca che D’Annunzio paragonò ad un “ragno colossale” e che oggi sono state riconvertite in ristoranti dove è possibile cenare cullati dal mare. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

2 giorno: Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di Roccamorice dove incontreremo la guida per la visita dell’Eremo di Santo Spirito uno dei luoghi di culto più importanti della Majella e di suggestiva bellezza incastonato nella roccia. Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio visiteremo l’eremo di San Bartolomeo in Legio dove arriveremmo dopo una passeggiata che ci immerge nel fascino rurale dell’Abruzzo. Passeggiando per la valle sembra ancora di sentire i canti e le preghiere dei frati che vissero in questi luoghi. Il fiume nella valle nei periodi estivi riduce la portata ma rimane una piccola sorgente potabile chiamata “fonte catenaccio” le cui acque pare abbiano avuto proprietà miracolose. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

3 giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per il lago di Scanno, il lago naturale più grande della regione e che da alcune visuali si presenta a forma di cuore. Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio visita del Lago di San Domenico nonostante sia stato creato per alimentare la centrale idroelettrica, il lago è un posto che conserva un fascino davvero unico presentandosi come un piccolo specchio d’acqua attorniato da montagne e speroni rocciosi. Partenza prevista intorno alle 18.00 per il rientro in serata a Fabriano.

Quota individuale € 299,00

La quota comprende: Autobus Gt; visita guidata abbazia e eremi; 2 pranzi in ristorante; 2 cene in hotel; assicurazione medico/bagaglio; guida come da programma; gruppo accompagnato.

La quota non comprende: Ingressi non esplicitamente menzionati; mance ed extra in genere; tutto quanto non espressamente citato né “la quota comprende”.

N.B.: Gruppo confermato al raggiungimento di 20 persone. Il programma del viaggio potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi di ordini tecnico non prevedibili al momento della stampa, senza comunque sostanziali mutamenti al programma stesso. La prenotazione potrà essere effettuata versando una caparra confirmatoria di € 100, saldo alla nostra conferma. Stipulabile a richiesta eventuale assicurazione contro annullamento.